Società Valsesiana di Cultura
Progetti e iniziative


PREALP

Dal 1996 la Società collabora al programma PREALP (Peintures Murales des gions ALPines), diretto e coordinato da Dominique Rigaux, docente di Storia medievale presso l’Università di Grenoble. Gli enti che hanno avuto un ruolo determinante nella nascita e organizzazione di Prealp sono il CNRS - Maison des Sciences de l'Homme-Alpes (MSH-Alpes, Grenoble) e GDR SALVÉ (Orléans), l'Università Pierre Mendès France - Centre de Recherche d'Histoire et d'Histoire de l'Art, Italie-Pays alpins (CRHIPA, Grenoble).

PREALP è finalizzato alla costituzione di una banca dati informatica delle pitture murali delle regioni alpine. Questa banca, in corso di ampliamento, si rivolge a ricercatori ed è accompagnata da un lavoro di spoglio sistematico dei fondi d'archivio. Una parte di questi dipinti è attualmente accessibile in rete per un pubblico più ampio, così come la bibliografia e il thesaurus (www.programmeprealp.msh-alpes.fr).

Nel 2005 la Società Valsesiana ha edito la prima pubblicazione cartacea dedicata ai dipinti della Val Sermenza curata da Donata Minonzio (vedi pubblicazioni).
Responsabile : Donata Minonzio



Progetto dell'AIRS

Dal 1998 la Società ha aderito al progetto dell’AIRS (Associazione Italiana Ricerca sui Santuari) coordinato per il Piemonte dal prof. Giorgio Cracco, docente presso l’Università degli Studi di Torino. La schedatura dei santuari è stata finalizzata alla creazione di un inventario informatizzato, oggi già in parte consultabile in rete. Il lavoro e le ricerche, condotti dalla Società Valsesiana per la Valsesia sono stati oggetto di una mostra e del numero tematico della rivista de Valle Sicida nel 2000.
Responsabile: Franca Tonella Regis.
Partecipanti: Pierangelo Carrara, Pier Giorgio Longo, Lietta Ragozzi, Donatella Mossello Rizzio, Marta Sasso, Giuseppe e Paolo Sitzia.



Celebrazioni per i 150 dall'Unità d'Italia

Le celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia, indette a livello nazionale, sono state occasione per convegni, conferenze, e numerose iniziative a diverso titolo organizzate dalla Società Valsesiana di Cultura, che ha pure aderito e preso parte ad eventi programmati da altri enti sul territorio della Provincia di Vercelli. e di Novara. Oltre ai convegni per i quali si rimanda alla specifica sezione si ricordano alcune proposte e iniziative tra le più significative (per una trattazione dettagliata si rimanda al Notiziario del “de Valle Sicida” 2010):

19 febbraio:    Le donne nel e del RISORGIMENTO, Sabbia

16 marzo:       Il Risorgimento nazionale e locale Memorie marinare della Valsesia, Borgosesia

26 marzo:      Testi poetici di canti e inni risorgimentali, letti da Alberto Regis Milano, Concerto dell’Orchestra a fiati del maestro Aleppo, sponsorizzato
                      dalla Zegna Baruffa Lane Borgosesia, fondata nel 1850 da patrioti milanesi delle Cinque Giornate, i fratelli Carlo e Alessandro Antongini,
                      Borgosesia, Teatro Pro Loco

12 maggio:    conferenza del Prof. Alberto Lovatto con audizioni su Costantino Nigra e il Canzoniere Piemontese, Borgosesia, Auditorium dell’Istituto
                      Comprensivo Scuola Media



Progetto di ricerca sulla Grande Guerra

É iniziato nel 2014 ed è tuttora in corso un progetto di ricerca e studio sulla Prima guerra mondiale in Valsesia, coordinato dal Prof. Massimo Bonola e in collaborazione con l’Istituto per la storia della Resistenza di Varallo. É previsto un convegno nella primavera del 2016 e saranno proposte una serie di iniziative alle scuole del territorio valsesiano.



Cineforum

Per diversi anni e fino al 2012, la Società ha organizzato il Cineforum con proiezioni di film d'autore — scelti tra quelli distribuiti dall'Associazione Aiace  di Torino — presso il Cinema Lux di Borgosesia.



Sopralluoghi in Valsesia

Da diversi anni vengono proposti sopralluoghi in Valsesia nella convinzione che, operando sul territorio, è necessario conoscerne le caratteristiche ambientali, le tradizioni, la storia, la produzione artistica, oltre ad avere un contatto diretto con la gente.

Con cadenza periodica durante il mese d'agosto sono organizzati alcuni sopralluoghi in diverse località con visite guidate del Prof. Casimiro Debiaggi; a monumenti significativi del patrimonio artistico valsesiano. Il calendario viene divulgato sulla bacheca del sito e ne viene data informazione anche sui giornali locali.

Sono occasione di visite a monumenti e siti della valle anche le Assemblee annuali della Società, per le quali si sono sempre scelte località della bassa valle e dell'alta valle proprio per consentire, oltre allo svolgimento della parte amministrativa, la visita del patrimonio artistico locale.



Conferenze

Generalmente nella sede della Società, sono organizzate conferenze e incontri su temi di diversi ambiti disciplinari.



Adesione all'Associazione Supervulcano

La Società Valsesiana di Cultura è uno dei soci fondatori. Una conferenza organizzata dalla Società Valsesia di Cultura a Borgosesia il 2 ottobre 2009 dava la notizia sensazionale che geologicamente in Valsesia è presente la sezione di un supervulcano fossile, unico caso al mondo. La scoperta è il risultato di trent'anni di studi e ricerche condotti dal prof. Silvano Sinigoi docente di Petrografia all’Università di Trieste e dal prof. James E. Quick, prorettore della Southern Methodist University di Dallas in Texas.

Il passo successivo è stato quello di promuovere conferenze, escursioni e corsi di formazione con lo scopo di divulgare la conoscenza di questo importante "valore aggiunto" della Valle. L'impegno è stato sostenuto con la collaborazione di altri enti e amministrazioni con i quali il 14 novembre 2011 è stata costituita l'Associazione geoturistica "Supervulcano Valsesia". L'Associazione e il Parco Nazionale della Val Grande, uniti da un apposito protocollo d'intesa, hanno portato, il 5 settembre 2013, al riconoscimento da parte dell'UNESCO del SESIA - VAL GRANDE GEOPARK, entrando così nella grande rete mondiale dei Geoparchi e acquisendo enormi possibilità di sviluppo turistico non immaginabili precedentemente.

Per informazioni più dettagliate sulle iniziative, sugli enti che hanno aderito e sulle finalità si consulti www.supervulcano.it .
Per contatti:  tel. 333 9426223 o scrivere a info@supervulcano.it .



Rapporti con enti e associazioni

La Società Valsesiana di Cultura è sempre stata disponibile alla collaborazione con le diverse associazioni e enti presenti sul territorio  per iniziative
di carattere culturale, costante è il rapporto con la Pinacoteca di Varallo, www.pinacotecadivarallo.it.